L’Assitec Volleyball pronta alla sfida con l’Omag Consolini Volley

L’Assitec Volleyball pronta alla sfida con l’Omag Consolini Volley

L’Assitec Volleyball di Sant’Elia è pronta ad un nuovo tour de force che la vedrà impegnata a giocare, in trasferta, prima a San Marignano (RN), domenica 14 novembre, sul campo dell’Omag Consolini Volley, la prima della classe, e poi mercoledì 17 a Macerata contro l’HR Volley. Le ragazze di coach Emiliano Giandomenico sono reduci da due tie break dove, nonostante i problemi legati agli infortuni, sono riuscite a portata a casa tre punti. Frutti della vittoria sul taraflex dell’Hermaea Olbia, appunto, al quinto set e della sconfitta casalinga contro Marsala Volley. Due gare in cui le “Gazzelle” hanno offerto delle ottime prestazioni mettendo in evidenza grande coraggio, determinazione e disciplina tattica.

Trasferte

Le atlete sono partite oggi alla volta di San Marignano, dove soggiorneranno anche dopo il match con la squadra di casa, per partire poi alla volta di Macerata. Insomma, come ha detto anche Giandomenico, l’Assitec si trova a dover affrontare un calendario non di certo favorevole a causa dei repentini spostamenti legati ai turni infrasettimanali.

La squadra cara alla presidente Silvia Parente occupa attualmente l’ottavo posto della classifica del Girone A – Campionato Nazionale di Pallavolo Femminile Serie, A2 frutto dei 6 punti conquistati nelle gare fino ad ora disputate. Una sola lunghezza la separata dal settimo posto occupato da Olbia e due invece dal sesto dove attualmente troviamo Busto Arsizio. L’Omag Consolini Volley, invece, guida la graduatoria con 15 punti tallonata ad un punto dalla Millenium Brescia.

Le parole del vice presidente

«Veniamo da due tie break in cui le nostre ragazze hanno dato veramente tutto e si sono contraddistinte per cuore e determinazione. Ad Olbia – ha spiegato il vice presidente ASSITEC, Federico Nicoletti, abbiamo conquistato i due punti, in casa contro un’altra buona squadra siamo riusciti a racimolare un punto, buono per la classifica e per il morale. Ci attende, domenica, un’altra gara complicatissima a San Marignano, contro la prima della classe, sono convinto che le nostre atlete e lo staff tecnico daranno il massimo sotto tutti i punti di vista per disputare una buona partita. Avanti, senza paura!»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.