L’Assitec volleyball a Macerata per il turno infrasettimanale

L’Assitec volleyball a Macerata per il turno infrasettimanale

L’Assitec Volleyball tornerà in campo domani, mercoledì 17 novembre alle ore 20,30 a Macerata per il turno infrasettimanale del Campionato Nazionale di Pallavolo Femminile Serie A2- Girone A. Una nuova trasferta, dunque, dopo quella di San Giovanni in Marignano, dove il team ha dovuto cedere il passo all’ottima Omag Mt Consolini Volley, per le ragazze di coach Emiliano Giandomenico che saranno impegnate, in terra marchigiana, contro la terza forza del campionato.

La gara di domenica al Pala Marignano comunque ha dato indicazioni positive per la squadra cara alla Presidente Silvia Parente, non solo relative alla prestazione, ma anche per il rientro a pieno regime, dopo gli infortuni, del capitano Silvia Lotti e dell’opposto Chiara Muzi. La CBF Balducci HR Macerata è reduce dalla convincente vittoria per 0-3 in casa della Sigel Marsala, frutto di una partita di grande concentrazione, carattere e pazienza, elementi necessari per venire a capo delle difficoltà create dalle siciliane.

L’Assitec Volleyball al momento occupa la nona posizione nella classifica del Girone A, scavalcata proprio domenica scorsa dalla Green Warrior Sassuolo che ora è ottava con un punto in più rispetto proprio a Sant’Elia. Il settimo posto, l’ultimo valido per evitare il pool salvezza, dista dalle “Gazzelle” due punti ed è al momento occupato dalla Futura Volley Giovani Busto Arsizio.

«Contro Macerata sarà un’altra gara tosta, – ha commentato il team manager Antonello Borrea –  come del resto tutte le gare che affronteremo da qui alla fine del Campionato. Siamo, finalmente, riusciti a recuperare le atlete infortunate e questo ci consentirà di preparare al meglio le prossime sfide. Lo Staff tecnico e le ragazze stanno lavorando bene, anche se il calendario non ci è molto favorevole per quanto riguarda gli spostamenti. La CBF Balducci HR Macerata è, sicuramente, un avversario di livello, ma la nostra squadra fino a questo momento ha sempre lottato su ogni pallone, riuscendo a conquistare punti importanti per il morale e per muovere la classifica. Ci attende un’altra battaglia, domani, ma sono convinto che con l’atteggiamento giusto potremmo giocare un buon match e vendere cara la pelle».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.