L’Assitec Saluspro Sant’Elia è pronta alla sfida con la Luvo Barattoli Arzano. Dopo l’esordio in casa con l’Altinio Volley, dove le ragazze di coach D’Amico hanno ceduto al tie break e raccolto un punto, il team caro al presidente onorario Gianfranco Treglia cercano la prima vittoria stagionale su un campo difficile e un avversario molto competitivo.
L’Assitec Saluspro in virtù del punto guadagnato al suo esordio si trova al decimo posto della classifica del girone D del campionato nazionale femminile serie B1. Ad un punto proprio da Arzano che ha vinto la sua partita d’esordio con Santa Teresa di Riva al tie break e perso la seconda gara stagionale per 3-0 contro Cerignola in terra pugliese.
Le “pollette” si sono allenate intensamente per tutta la settimana, sfruttando anche la festività del 1 novembre per mettere a punto tecnica e tattica in vista dell’importante match che avrà luogo, domani, sabato 02 Novembre, al palazzetto dello sport “Domenico Rea” di Arzano (Na) con inizio alle 16,30.
“Sarà una partita da giocare innanzitutto, non partiamo sconfitti, anzi – ha detto il team manager Antonello Borrea – Arzano è una squadra tosta con giocatrice che conoscono affondo la categoria, insomma con una esperienza importante.
La nostra è una squadra giovane, talentuosa e tutta nuova. Con coach D’Amico e l’assistent coach Gino Russo, le ragazze stanno lavorando a fondo per trovare la giusta amalgama e il gioco in grado di esaltare le qualità delle singole giocatrici. Un lavoro che già è, sicuramente,a buon punto e che sta dando anche buoni risultati, tangibili esaminando attentamente la gara d’esordio contro Altino.
Andremo ad Arzano per giocarcela cercando di mettere in difficoltà il nostro avversario che ripeto, è di tutto rispetto. Allo stesso tempo dovremmo stare attenti ed essere determinati nei momenti nevralgici della gara”. Ha concluso il team manager Antonello Borrea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *