L’Assitec Saluspro Sant’Elia Fiumerapido affronterà domani l ‘Ares FLV Cerignola, il team che guida la classifica del girone D del campionato nazionale di pallavolo femminile Serie B1. Una missione difficilissima per le ragazze di coach Luca D’Amico in terra pugliese. Una gara che arriva dopo il primo sofferto successo stagionale contro la Virtus Orsogna Volley per 3-2 ala Pala Iaquaniello, ma che allo stesso tempo ha costretto il team santelliano a pensare subito al prossimo match senza crogiolarsi troppo sugli allori.L’Assitec Saluspro in virtu dei 4 punti conquistati nelle prime 6 giornate del girone si trova all’undicesimo posto in classifica generale mentre Cerignola, come detto pocanzi, si trova in vetta alla graduatoria ed ha vinto tutti e sei i match disputati fino adesso, concedendo agli avversari soltanto due set dei venti disputati. ” Affrontiamo la prima della classe – ha detto il team manager Antonello Borrea – in casa loro, quindi non sarà di certo una gara semplice. Anche se abbiamo capito in questo seppur piccolo scorcio di campionato che quest’anno ogni partita sarà una battaglia. Si deve lottare su tutti i palloni e restare concentrati fino all’ultimo punto. Rispettiamo Cerignola e il brillantissimo inizio di stagione che sta facendo, ma andremo in campo per vendere cara la pelle e perchè no anche per cercare l’impresa. Nessuno è mai battuto prima di scendere in campo, accetteremo il verdetto solo dopo aver dato il massimo e provato a dire la nostra anche contro una squadra preparatissima e organizzatissima come Cerignola.Le ragazze hanno lavorato bene questa settimana e studiato, insieme allo staff tecnico, l’avversario per riuscire a trovare soluzioni di gioco in grado di mettere in difficolta la squadra pugliese che al momento sembra quasi imbattibile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *